top of page
Cerca

SKINCARE PER PELLE GRASSA: CONSIGLI UTILI E PRODOTTI DA USARE

Come trattare una pelle grassa e quali prodotti sono più adatti a ridurre l'oleosità sul viso?

Prima ancora di iniziare a formulare la nostra skincare, dobbiamo innanzitutto capire qual è la nostra tipologia di pelle.

Che cosa si intende per pelle grassa?

Questa tipologia di pelle è caratterizzata da un'eccessiva oleosità della cute.

Se hai la pelle grassa infatti ti sarà sicuramente capitato di ritrovarti, dopo diverse ore passate fuori casa, con il viso lucido ed un po' unto.

Questa oleosità non è altro che il sebo, cioè uno strato lipidico che la nostra pelle produce naturalmente e che serve a proteggerla ed a mantenerla idratata.

Possiamo quindi dedurre che un po' di sebo durante la giornata sia normale che si accumuli, è il naturale funzionamento della cute.

La difficoltà giunge nel momento in cui c'è uno scompenso, dunque quando la pelle ne produce troppo oppure troppo poco.

La skincare andrà dunque adattata ai bisogni della tua pelle e nel caso della pelle grassa è utile optare per prodotti a base d'acqua (quindi non oleosi), che vadano a pulire accuratamente il viso e dalla texture leggera.

In ogni caso la tua routine dev'essere equilibrata: è giusto pulire bene la pelle ed utilizzare prodotti seboregolarizzatori, ma non è altrettanto corretto aggredirla eccessivamente andando a sensibilizzarla.

A cosa mi riferisco? Continua a leggere e ti svelerò utilissimi consigli per trattare la tua pelle grassa nel migliore dei modi!




UNO STEP FONDAMENTALE: LA DETERSIONE



Nella Skincare Routine di una pelle grassa uno step importantissimo è sicuramente la detersione, essa infatti non deve mai mancare: serve a pulire il viso dalle impurità e dal sebo accumulato col passare delle ore.

Questo passaggio è fondamentale inoltre perché previene brufoli, comedoni (punti neri) ed impurità.


Una delle migliori tecniche di detersione è la cosiddetta Doppia Detersione (clicca qui per leggere l'articolo a riguardo) che si svolge in due step: l'utilizzo di un burro o un olio struccante (senza risciacquarlo) seguito immediatamente da un detergente schiumogeno.

Il burro o olio è utile a sciogliere il makeup, le impurità ed il sebo in eccesso, mentre il detergente schiumogeno serve a "portare via" tutti i residui rimasti e le cellule morte, lasciando la pelle fresca, pulita e vellutata.

La Doppia Detersione è ottima perché pulisce perfettamente il viso senza disidratarlo e senza sensibilizzarlo!


Vediamo ora alcuni ottimi prodotti per struccare e detergere la pelle grassa.





BURRI ED OLI STRUCCANTI:




Un olio in gel super innovativo dall'azione detergente, elasticizzante ed antiossidante.




Balsamo struccante dalla consistenza burrosa che scaldato col calore delle mani sul viso ci trasforma in un olio vellutato.






Per gli appassionati dell'ecobio, ecco un burro struccante con ingredienti biologici ed estratti vegetali dalle proprietà lenitive ed antiossidanti.




ATTENZIONE ALL'IDRATAZIONE



Lo step successivo della detersione è l'idratazione, infatti come citato in precedenza la skincare per pelle grassa deve essere equilibrata.

L'idratazione non può quindi mancare, deve solamente essere calibrata correttamente optando per prodotti viso che non ungano la pelle.


SI inizia applicando la crema contorno occhi, formulata appositamente per questa zona del viso. La zona perioculare infatti è differente dal resto in quanto la pelle si presenta più sottile, più sensibile e spesso più segnata.

Per questo motivo deve essere trattata singolarmente con un prodotto apposito da applicare prima del siero e della crema viso in modo che entri a contatto con la pelle pulita e venga assorbita correttamente.



Ecco alcuni prodotti ottimi per il contorno occhi:






Contorno occhi che attenua il gonfiore ed i piccoli segni di espressione, donando un effetto di freschezza.




Crema contorno occhi idratante alla Vitamina C che uniforma la pelle, vegan friendly.





Contorno occhi dall'effetto sgonfiante ed uniformante.




Subito dopo il contorno occhi, è bene integrare nella Skincare un siero che contenga ingredienti adatti alle pelli grasse, come ad esempio l'estratto di Bardana dall'effetto purificante, l'amido di riso dall'azione seboregolatrice o ancora l'acido salicilico che è utile a prevenire le imperfezioni.

Il siero va applicato prelevandone qualche goccia e massaggiandolo accuratamente sul viso.

Attenzione: la maggiorparte dei sieri ha l'applicatore a contagocce e nel momento dell'applicazione è meglio non appoggiarlo alla pelle per evitare la proliferazione di batteri nella boccetta di prodotto.


In seguito si procede con l'idratazione vera e propria del viso, facendo però attenzione alla consistenza della crema che si va ad acquistare.

Nel caso di pelle oleosa è meglio evitare prodotti troppo ricchi ed a base d'olio, le creme perfette sono quelle dalla formulazione in gel e che non appesantiscono il viso.

Molte delle clienti che si sono rivolte a me per una Consulenza Skincare, si sono ritrovate nella situazione di aver eliminato la crema viso dalla propria Routine a causa di un acquisto sbagliato.

Eliminare la crema viso potrebbe non essere una scelta azzeccata: come accennato in precedenza, ci vuole equilibrio, ciò significa che tutte le pelli hanno bisogno di idratazione, anche minima.

L'opzione migliore è quindi quella di optare per una crema formulata appositamente per pelli grasse ed impure (nella maggior parte dei casi c'è scritto sulla confezione o nella descrizione del prodotto online).


Crema dalla texture in gel

È importante stendere la crema accuratamente su tutto il viso, evitando il contorno occhi (dove hai già applicato la crema occhi) e senza dimenticare il collo!


Ricapitolando, gli step di una skincare quotidiana completa sono i seguenti:

  • Olio o burro detergente

  • Detergente schiumogeno

  • Crema contorno occhi

  • Siero viso opacizzante

  • Crema viso leggera




MASCHERE PURIFICANTI E TRATTAMENTI SPECIFICI


La pelle grassa, oltre ai prodotti quotidiani, necessita di trattamenti specifici da fare di tanto in tanto, per la precisione ogni due settimane circa.

Sto parlando di maschere purificanti all'argilla e peeling che vadano a seboregolarizzare la pelle e ad eliminare le cellule morte.


Le maschere all'argilla, per esempio, sono perfettamente indicate per la pelle oleosa ed impura perché hanno un effetto assorbente e rigenerante grazie agli ingredienti che contiene.




Ecco qui un paio di esempi di maschera all'argilla verde:









ULTIME CONSIDERAZIONI


Quando ci si approccia alla Skincare ed all'enorme varietà di prodotti che ci vengono proposti, ciò che bisogna sempre tenere bene in considerazione sono le esigenze specifiche della nostra pelle, in quanto non siamo tutti uguali e perciò la Skincare Routine è estremamente soggettiva.

Se acquistando nuovi prodotti non dovessi trovartici bene, non preoccuparti, possono semplicemente non fare per te e non devi scoraggiarti, ma continuare a cercare il prodotto che si addatta alle necessità del tuo viso.

Possono venirti in aiuto i campioncini, infatti rivolgendoti ad una profumeria, puoi gentilmente richiedere un campioncino di un prodotto che ti piacerebbe provare prima di acquistarlo e se ne sono forniti, te lo regaleranno!


Siamo giunti al termine di questo post in cui ho racchiuso preziosi consigli appresi dopo anni di esperienza nel settore Beauty, spero ti siano stati utili!




Seguimi su Instagram: @martinagallomakeup

E su Facebook: Martina Gallo MakeUp




Comentarios


bottom of page