top of page
Cerca

COME TRUCCARE LA PELLE MATURA?

Pelle matura: come realizzare una bella base senza appesantirla

Ti sarà capitato di applicare il fondotinta e vedere il viso appesantito oppure di ritrovarti dopo pochi minuti col prodotto tra le pieghe o che non ha aderito bene alla pelle... come risolvere la situazione in questi casi?


Se la tua pelle è matura infatti, sarà più facile che il fondotinta non si stenda bene ed in modo omogeneo, che si sposti dopo un po' di tempo, che duri meno o che vada ad evidenziare le rughe.

Andiamo a vedere i miei consigli da truccatrice che potranno permetterti di ottenere un risultato migliore!





I CONSIGLI DI UNA TRUCCATRICE PER LA PELLE MATURA

1. Una buona Skincare


La skincare routine è molto importante ed incide fortemente sulla resa del makeup su pelle matura e sul qualsiasi altro tipo di pelle, questo perché una pelle idratata, sana e distesa accoglierà meglio tutto ciò che andrai ad applicarci al di sopra.

È fondamentale dunque andarla a pulire ed idratare in modo costante, possibilmente almeno due volte al giorno e, in caso, ricordarsi di struccarsi accuratamente alla sera.

In questo modo andrai ad evitare la formazione di pellicine, punti neri e brufoletti ed il viso risulterà più compatto e luminoso.






2. Applicare un primer


Cos'è? Il primer è un prodotto cremoso che va applicato prima di ogni altro prodotto per la base e serve a preparare la pelle. Ne esistono di tantissime tipologie: quelli leviganti, quelli idratanti, quelli opacizzanti... nel caso della pelle matura opterei per un primer levigante, che vada a camuffare visivamente i piccoli segni d'espressione ed i pori, così da avere una base più liscia.





3. Stendere i prodotti col pennello


Dalla mia esperienza come truccatrice, ho notato che col pennello il fondotinta ed il correttore si amalgamano meglio alla pelle rispetto a quando si utilizza la spugnetta.

Infatti la spugnetta va ad "appoggiare" il prodotto sulla pelle, mentre le setole vanno a distribuirlo all'interno delle rughette e dei pori, rendendoli meno visibili e facendo apparire la pelle più omogenea e levigata.

Inoltre non sottovaluterei nemmeno il fatto che la spugnetta si mangia un sacco di prodotto...




4. Less is more


Con la pelle matura, il modo di dire "Less is more" (= “Meno è meglio”) si sposa perfettamente.

Difatti la soluzione migliore quando arriviamo all'applicazione di prodotti makeup per la base su pelle matura è quella di stratificare il prodotto solo all'occorrenza, in modo mirato, magari nel punto in cui c'è un brufoletto o un'imperfezione, mentre sul resto del viso è meglio restare più leggeri, evitando di creare uno strato troppo spesso.

Questo perché se si applica uno strato importante, questo andrà a "creparsi" o spostarsi non appena il nostro viso assumerà una qualsiasi espressione, andando ad evidenziare tutte le rughette.

Applicando invece un velo di prodotto, questo rimarrà molto più elastico, andando comunque ad uniformare il tuo incarnato.




5. Scegliere un fondotinta adatto


La scelta del giusto fondotinta e del correttore per pelli mature è molto importante: optando per un prodotto liquido, leggero, elastico e dall’effetto naturale, la resa del trucco sarà nettamente migliore.

Evita fondotinta e correttori opacizzanti, secchi e dalla consistenza pastosa, andrebbero solo a creare un effetto antiestetico sulla tua pelle ed a renderla incartapecorita.


Applicando queste 5 semplici strategie, il tuo makeup subirà una svolta incredibile, provare per credere!



Seguimi su Instagram: @martinagallomakeup

E su Facebook: Martina Gallo MakeUp




Yorumlar


Yorumlara kapatıldı.
bottom of page