top of page
Cerca

SKINCARE PER PELLE SECCA: CONSIGLI E PRODOTTI

Quali prodotti utilizzare per la cura della pelle secca? Vediamo insieme molti consigli per una Skincare Routine adatta

La Skincare, come forse saprai, deve essere adattata alla propria tipologia di pelle e deve rispettare i bisogni di quest'ultima.

La pelle secca è caratterizzata da una superficie un po' ruvida al tatto, sensibile, che tende a screpolarsi, opaca e solitamente pruriginosa. La situazione di secchezza può anche essere temporanea e prende il nome di disidratazione, causata magari da qualche irritazione o da una condizione climatica particolare.

In questi casi, la Skincare deve essere adattata alle esigenze della pelle, deve essere svolta almeno due volte al giorno e la priorità è sicuramente l'idratazione.

Quali sono i prodotti da utilizzare ed i passaggi da seguire? Vediamoli!




LA DETERSIONE

La detersione e lo struccaggio sono passaggi importantissimi nella Skincare Routine, servono infatti a rimuovere il trucco, la polvere, la pelle morta e le impurità depositate sulla pelle nel corso delle ore.

Bisogna solo fare attenzione ad una cosa: non bisogna usare prodotti eccessivamente aggressivi e seboregolarizzanti. Il problema della pelle secca è infatti quello di non riuscire a mantenere l'idratazione, quindi andando ad aggreddire eccessivamente lo strato lipidico che la protegge, si peggiorerebbe solamente la situazione.

Questa tipologia di pelle è carente nella produzione di sebo, cioè quello strato oleoso che dovrebbe produrre naturalmente per mantenersi idratata e per proteggersi.

Ne sussegue quindi la secchezza, la desquamazione e la sensibilizzazione.

È sconsigliato quindi l'utilizzo di detergenti eccessivamente aggressivi come quelli spumosi, che sono invece ottimi per pelle grassa.

Sconsiglio inoltre di struccarsi con le salviettine struccanti (che in generale non puliscono bene) ed anche con i dischetti che, a causa della frizione dello strofinamento sul viso, andrebbero a sensibilizzare e ad arrossare ancora di più la pelle.

Il prodotto giusto è un detergente in gel che produce una leggera schiuma lavante, ma non va a disidratare la pelle. La migliore opzione struccante è l'olio o il burro struccante che massaggiati sul viso con le mani pulite, sciolgono perfettamente tutto il makeup.




Ecco due esempi di burri/oli struccanti:


Take the day off - Clinique | 36€





Cleansing Oil - La Roche Posay | 14€


Dopo aver massaggiato sul viso il balsamo ed esserti struccato, applica direttamente il detergente senza risciacquare prima, facendo attenzione ai lati del viso ed al collo che magari spesso si tende a dimenticare e potrebbero rimanere dei residui di impurità.

Questa speciale tecnica si chiama doppia detersione e se vuoi saperne di più leggi il post dedicato cliccando qui.



SIERI E TRATTAMENTI: ECCO ALCUNI INGREDIENTI ESSENZIALI PER LA PELLE SECCA

In caso di pelle secca è molto importante l'idratazione e soprattutto la sua preservazione.

È quindi importante fornire nutrienti "extra" tramite sieri e maschere.


Che cosa sono?

I sieri sono prodotti che vanno a dare un boost di idratazione alla pelle, ricchi di ingredienti nutritivi e che quindi intensificano notevolmente l'azione emmoliente. Solitamente vanno applicati prima della crema viso e sono spesso muniti di applicatore a contagocce che è preferibile non venga a contatto direttamente con la pelle per evitare la formazione di batteri all'interno della boccetta di siero.


Le maschere sono trattamenti importanti nella Routine per la pelle secca e vanno solitamente applicate una volta a settimana o in caso di bisogno di idratazione intensa ed immediata.

Possono essere in crema o anche in tessuto, l'importante rimane sempre l'azione emolliente e lenitiva utile a prevenire la disidratazione della pelle e la comparsa di pellicine e zone screpolate.


Gli ingredienti utili per pelle secca sono molteplici ed ora andiamo a vederne alcuni.

Innanzitutto il famoso ed ampiamente utilizzato nei cosmetici acido ialuronico.

L'acido ialuronico (Sodium Hyaluronate) ha un'azione liftante e rimpolpante, inoltre previene l'invecchiamento cutaneo e preserva l'idratazione della pelle. È particolarmente amato proprio per questa sua caratteristica anti-age e perché è perfettamente adatto anche alla pelle matura.


Abbiamo poi la glicerina (Glycerin) che è tra gli ingredienti più efficaci per la pelle secca ed aiuta proprio ad idratarla ed a lenirla. La protegge dagli agenti esterni e favorisce inoltre la penetrazione di altri ingredienti, rinforzando la barriera lipidica protettiva della pelle.


L'olio di mandorle è un perfetto all'interno della Skincare per le pelli secche, può essere usato come olio struccante nella propria routine per rimuovere il makeup e le impurità.

Ha proprietà emollienti, addolcenti ed elasticizzanti, infatti è spesso utilizzato dalle donne in gravidanza per le smagliature.




Ecco alcune maschere e sieri ottimi per la pelle secca o disidratata:


















Maschere in tessuto - Garnier | 2€


Queste maschere di Garnier reperibili in molti supermercati e profumerie, sono ultra idratanti e ricche di sostanze emollienti e lenitive, sono davvero piacevoli da fare e l'effetto è visibile immediatamente!





Siero all'acido ialuronico - The Ordinary | 7,90€

Questo siero all'acido ialuronico di The Ordinary, oltre ad essere ad un prezzo molto accessibile, ha proprietà ultra idratanti e rimpolpanti.




IDRATAZIONE: CREMA VISO E CONTORNO OCCHI

L'idratazione, come già ripetuto varie volte, è fondamentale nella quotidianità di chi ha una pelle secca.

Per garantirne la preservazione bisogna applicare una crema viso, ma quale scegliere tra le tante proposte?

Sicuramente è bene optare per una crema ricca e dalle proprietà lenitive, contenente ingredienti utili per la pelle secca come quelli sopracitati. Solitamente già sulla confezione della crema è indicato a quali pelli è adatta o comunque alle proprietà che contiene, quindi l'importante innanzitutto è leggere le indicazioni presenti sul prodotto.

Sono assolutamente da evitare tutti quei prodotti purificanti, seboregolatori ed indicati per le pelli grasse perché questi conterranno principi attivi che hanno l'obiettivo di opacizzare la superficie della pelle e di limitarne quindi l'idratazione.

Un altro consiglio molto importante è quello di applicare la protezione solare ogni volta che ci si espone ai raggi solari e questo vale per tutte le tipologie di pelle indistintamente perché in questo modo si prevengono varie problematiche e malattie della pelle.


Diversa dalla crema viso è la crema contorno occhi, infatti la zona perioculare è caratterizzata da una pelle più sottile e sensibile e perciò va trattata diversamente con un prodotto apposito.

Spesso nelle pelli secche una delle zone disidratate è proprio il contorno occhi, bisogna quindi provvedere a fornire sufficiente idratazione.

Molte volte la zona del contorno occhi può essere problematica, può presentare gonfiore, discromie importanti, secchezza e segni d'espressione.

Esistono prodotti studiati appositamente per prevenire certi inestetismi, come ad esempio applicatori in metallo che, grazie al fresco della loro superficie, vanno a dare un effetto sgonfiante.


Esempio di applicatore in metallo

Ricordati: l'idratazione è la chiave!

Detto ciò spero che i miei consigli ti siano stati utili, per una Skincare Routine personalizzata e studiata per te, visita il mio sito cliccando qui e non esitare a contattarmi!




Seguimi su Instagram: @martinagallomakeup

E su Facebook: Martina Gallo MakeUp




コメント


bottom of page